equitazione sentimentale            

Torna a BENVENUTO

PREMIO

HORSE ANGELS AWARD 2017
a Giancarlo Mazzoleni - fondatore e presidente SIAEC


manifesto


Cos’è il premio? Dal 2013 l’associazione Horse Angels ha istituito il concorso letterario “Voce per i cavalli” in cui partecipano autori di opere letterarie che hanno per soggetto il cavallo e che rispondono alle politiche di protezione e salvaguardia promosse dall’associazione.
Nell’ambito del concorso, giunto alla sua quinta edizione, l’associazione ha inserito un nuovo premio, l’Horse Angels Award così definito: "Nell'ambito dell'importanza di divulgare le buone pratiche per la tutela degli equini, Horse Angels assegna questo riconoscimento a persone, enti, attività nell'ambito del mondo del cavallo che si sono distinte per il senso civico e filantropico o per iniziative volte a dare maggior risalto alla tutela degli equini, valutando l'impatto sociale che il riconoscimento può avere per portare avanti le politiche che ci contraddistinguono.
Il candidato attraverso il suo sostegno e/o le sue attività per la tutela degli equini dimostra di aver contribuito in maniera decisiva ad almeno una delle 3 variabili che qui seguono.
• diffondere la cultura della filantropia nel mondo del cavallo a beneficio dei cavalli stessi,
• diffondere la tutela del cavallo,
• realizzare progetti di innovazione e utilità sociale attraverso l'impegno diretto oppure attraverso il finanziamento dove il beneficiario è il cavallo.” (dal sito internet www.horse-angels.it).

Tramite lo stesso sito internet è avvenuta quindi la raccolta delle proposte e la loro valutazione per l’assegnazione del premio che è andato al nostro presidente Giancarlo Mazzoleni con le seguenti motivazioni:
“Quest'anno il premio va a Giancarlo Mazzoleni, medico con sessant'anni di esperienza equestre, di cui trenta dedicati allo studio e al recupero di cavalli manomessi da equitazione portata avanti in modo mediocre. Ha studiato fisioterapia, cinesiologia, omeopatia umana ed equina, e in particolare il movimento del cavallo e del cavaliere le reciproche interferenze. Con l'aiuto di altri colleghi medici, veterinari e cavalieri, ha sviluppato il Metodo di Equimozione e Isodinamica (M.E.I.), con l'intento di migliorare la vita e il benessere del cavallo nel suo utilizzo, ma anche il benessere e la sicurezza del cavaliere.
E' presidente della Società italiana di Arte Equestre Classica (S.I.A.E.C.) sul cui giornale, Equitazione Sentimentale, ha pubblicato numerosi articoli.
Tiene corsi in cui insegna ai cavalieri a cercare l'armonia con il proprio cavallo, a correggerne i difetti indotti da una pratica scorretta, a migliorarne le prestazioni.
I suoi libri sono la sintesi di questo lavoro che ha ispirato tanti cavalieri a cambiare il proprio modo di avvicinarsi al cavallo e di montare. Tra questi testi, ricordiamo i numerosi volumi di "Equitare con sentimento", "Equitare per ben-essere", "Il cavallo, l'apprendimento, la terminologia", "L'utilità del lavoro alla corda", "Addestramento in armonia", tutti editi dalla casa editrice toscana Equitare.
Nella sua carriera ha inoltre dato visibilità a autori, convegni, libri che spingevano tutti nella medesima direzione di una equitazione più ragionata, più armonica, più tutelante per il cavallo e per la sicurezza del cavaliere."

Condividiamo con tutti i soci e simpatizzanti la soddisfazione per questo importante riconoscimento.




per altre informazioni vedi al link seguente
Horse Angels Award





  SIAEC - Società Italiana di Arte Equestre Classica