equitazione sentimentale            

BENVENUTO
CHI SIAMO
ASSOCIAZIONE
FORMAZIONE
CALENDARIO ATTIVITA'
IL GIORNALE
I LIBRI
LINKS
I nostri tecnici
I centri MEI

Attribuzioni ed elenco dei
- Tecnici di Equimozione e Isodinamica
- Formatori
_____________________________________





Formatori:

Sono i TEI autorizzati dal detentore del MEI ® ad erogare la formazione nei corsi e negli stage di aggiornamento MEI ®
Immagini
Filmati

Monvicino
Vacanze
Screensaver

Contatti


Competenze TEI:
                         
Tecnico di 1° livello
Tecnico 2° livello
L'avanzamento dal primo al secondo livello può avvenire nel corso di uno stage di aggiornamento valido per la conferma biennale del titolo, laddove il formatore presente o il titolare del marchio verifichi il raggiungimento dei requisiti elencati sopra.


Normative TEI
:

 DAL :   Regolamento per l’utilizzo dei marchi: Equitazione Sentimentale ®, Metodo di Equimozione e Isodinamica ®

e per la loro diffusione nel campo equestre

2019


Il tecnico che ha conseguito l’abilitazione all’uso del marchio deve attenersi alle seguenti normative:

  1. al pagamento della quota associativa 

  2. alla partecipazione ad uno stage di aggiornamento con frequenza biennale in cui verrà valutata l’aderenza operativa agli indirizzi programmatici del M.E.I.®.

  3. ogni inosservanza delle suddette normative o in ogni caso l’alterazione degli indirizzi programmatici o la trasgressione degli atteggiamenti etici nei confronti degli uomini o dei cavalli, determina il decadimento del diritto di utilizzare il marchio.


 In deroga al punto precedente l’approvazione all’utilizzo del Marchio può avvenire anche secondo le seguenti direttive:

L’uso del M.E.I. ® e dei relativi Marchi “in sedi, corsi, conferenze o manifestazioni similari, o per qualificare materiali promozionali e formativi su qualsiasi supporto siano riprodotti, cartaceo o elettronico (vedi art. 7 regolamento)” è ammesso per i T.E.I. ®, anche al di fuori dell’ambito dei propri allievi, previa approvazione da parte di S.I.A.E.C. nelle modalità descritte di seguito.

Quando l’ambito delle suddette iniziative sia localmente limitato occorrerà inviare, prima possibile, comunicazione alla segreteria di
S.I.A.E.C., in qualsiasi forma, purché chiara e circostanziata. La segreteria invierà via e-mail un riscontro di ricevuta della comunicazione che avrà valore di approvazione. La segreteria si riserverà comunque di richiedere il consenso a quanto comunicato, al Consiglio Direttivo in casi in cui l’iniziativa fosse ritenuta di carattere delicato per il contesto in cui si attua o per le possibili ricadute e quindi sia necessaria una verifica specifica da parte del Consiglio stesso. Alle iniziative approvate, S.I.A.E.C. darà la massima visibilità sui propri canali di comunicazione (giornale, sito internet, social media), adeguatamente alle caratteristiche dell’iniziativa.

La segreteria richiederà obbligatoriamente l’approvazione del Consiglio Direttivo o del Titolare del Marchio, solo nel caso di iniziative che si svolgano nell’ambito di eventi a carattere nazionale o comunque di elevato impatto pubblico ovvero che si svolgano in collaborazione con altre associazioni che operano, direttamente e indirettamente, in ambito equestre.
La verifica riguarderà la compatibilità dell’iniziativa e possibilmente dei suoi contenuti, dei modi e dei contesti in cui si svolge, con i principi del M.E.I. ® e con le clausole del regolamento M.E.I. ® e potrà comportare la richiesta di chiarimenti e, nei casi ritenuti più delicati e impegnativi, la richiesta della partecipazione diretta di un rappresentante del Consiglio Direttivo nelle fasi di preparazione e svolgimento dell’iniziativa stessa al fine di supportarla al meglio garantendo anche adeguate competenze e rappresentatività.
 In tutti i casi si invitano comunque i T.E.I. promotori a mettere particolare attenzione nel rendere ben palese e visibile, a tutti i partecipanti e in tutte le forme pubblicitarie dell’evento, il patrocinio di
S.I.A.E.C. e i Marchi M.E.I. ® , T.E.I. ® ed Equitazione Sentimentale, in particolare quando le iniziative si svolgano in ambiti organizzativi e sedi già qualificati per la loro appartenenza ad altre associazioni ed enti, soprattutto nel caso sia prevista la collaborazione con queste ultime.


TEI in regola a tutto il 2017
Cognome Nome Città Livello Esame

brevetto
Conferma
Gabbrielli Simona Pisa Formatore 2005
2
__
GalganoIsabellaMilanoT.E.I. 1° liv.2006
2018
Crovato Manuela Brescia Formatore 2007
14 __
Mazzoleni Gioia Alessandria Formatore 2007 18 __
Guglielmotti Eleonora Roma T.E.I. 1° liv. 2007 19 2015
Zannoli
Rita Rimini T.E.I. 2° liv. 2007
20 2018
FerrariMarcellaLeccoT.E.I. 1° liv.2007
2015
MorettiLorenaRiminiT.E.I. 1° liv.2008282015
Gallina
Laura
AlessandriaT.E.I. 2° liv.2008
32
2018
Barbara
Giovanni
Napoli
Formatore 2009
21
__
Gonnella
Giuseppe
Roma
Formatore 2009
24
__
Calvi Morassutti Anna Maria Padova T.E.I. 1° liv. 2009 29 2015
Volpin
Ronny
Treviso
T.E.I. 1° liv. 2010
41
2015
Turini
Simone
Grosseto
T.E.I. 1° liv. 2010
39 2016
Rodolfi
Stefano
Udine
T.E.I. 1° liv. 2010
48
2015
RosoneGabriellaTriesteT.E.I. 1° liv.2011
2015
Fracassi
Miriam
Brescia
T.E.I. 1° liv. 2012
? 2015
Speer
Tanja
Brescia T.E.I. 1° liv. 2012
51 2015
Fassi
Alessandro
Bergamo
T.E.I. 1° liv. 2012
53 2015
GizzarelliSilvanaRomaT.E.I. 1° liv.2012562015
Attanà Martina Parma T.E.I. 1° liv.
58
2017
Caratti
Verena
Bistagno (AL)
T.E.I. 1° liv. 2013

---
CarrettaSavinoRomaT.E.I. 1° liv.2014
2015
De LucaDanieleRomaT.E.I. 1° liv.2014
2015
MainardisSabinaUdineT.E.I. 1° liv.2015
---
MazzottiMichelleParmaT.E.I. 1° liv.2015
---
LeoniCamillaPisaT.E.I. 1° liv.2016
2018
Mareschi
Joanna
Udine
T.E.I. 1° liv. 2017
---
Villa
Corinna
Alessandria
T.E.I. 1° liv. 2017
---
Azzariti
Alessandra
Chieti
T.E.I. 1° liv. 2017 75
---
Scartozzi Deborah Pisa T.E.I. 1° liv. 2018
---
Ceccherini
Simona
Grosseto
T.E.I. 1° liv. 2018
67
---
Tonti
Eva
Roma
T.E.I. 1° liv. 2018
74
---






  SIAEC - Società Italiana di Arte Equestre Classica